Il report settimanale della Asl Bari

Il Covid frena anche a Terlizzi

Il Covid frena anche a Corato, ma si contano ancora 50 contagi al giorno
Scende a 184 il numero dei nuovi contagi in una settimana
1 commento 368

 Il tasso d’incidenza settimanale torna a scendere in maniera significativa. Tra il 18 e il 24 luglio, infatti, sono state registrate 11.333 nuove positività, con un tasso settimanale pari a 921,2 ogni 100mila abitanti, inferiore del 26,6% rispetto al dato precedente di 1.255,9 (15.450 casi). L’arretramento dei contagi riguarda sostanzialmente tutti i 41 comuni del territorio provinciale.

A Terlizzi, nella settimana in oggetto, sono stati registrati 184 nuovi casi con una incidenza pari a  700,6 su 100mila abitanti. Nella settimana precedente si erano registrati 270 nuovi casi con un tasso 1.028,1 ogni 100mila abitanti.

La campagna vaccinale anti-Covid, grazie all’ampliamento delle fasce d’età per le quali è consigliata la quarta dose, ha ripreso vigore.  Sino ad oggi sono state garantite alla popolazione 3 milioni e 85.831 vaccini, suddivisi tra 1 milione e 123.064 prime dosi, 1 milione e 87.862 seconde, 829.405 terze e 45.500 quarte dosi, delle quali 7.175 erogate solo nell’ultima settimana.

La copertura con terza dose “booster” è attestata all’80% della popolazione over 12 che abbia completato il ciclo primario almeno quattro mesi fa. L’adesione si conferma più alta dai 50 anni in poi (86,6%) e meno elevata tra i 12 e i 49 anni (73%), con l’ottima risposta degli ultraottantenni, tra i quali il 94,4% ha ricevuto il primo richiamo.

Per quanto attiene Terlizzi sono 63.688 le dosi sinora somministrate. Le prime dosi sono  23.167, le seconde dosi sono  22.141, le dosi booster sono  17.465 e 915 quarte dosi.

La ASL Bari rinnova l’invito a tutte le categorie interessate a completare la vaccinazione – a seconda dei casi – con terza e quarta dose e, per chi ancora non l’avesse fatto, a vaccinarsi senza alcuna esitazione. Anche nel mese di agosto resteranno attivi su tutto il territorio 20 punti vaccinali, tra hub di popolazione e uffici del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica.

venerdì 29 Luglio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Franco
Franco
7 giorni fa

Sarà che “frena” ma abbiamo comunque più contagiati e più ricoverati rispetto a un anno fa e ancor più rispetto a due anni fa quando non c’erano ancora i vaccini. Qualcuno dovrebbe spiegarci il motivo.