Enogastronomia e tradizioni

Terlizzi e Bisceglie insieme nel nome del “Sospiro”

Terlizzi e Bisceglie insieme nel nome del Sospiro
Terlizzi e Bisceglie insieme nel nome del Sospiro
Ne hanno parlato nei giorni scorsi a Terlizzi l’Amministrazione comunale e una delegazione dell’Associazione Pasticcerie Storiche Biscegliesi
scrivi un commento 3567

Il “Sospiro” di Bisceglie incontra i prodotti tipici dell’artigianato e della terra di Terlizzi. S’intitola “La Notte dei Sospiri” ed è un progetto di co-marketing territoriale che punta a creare sinergie economiche tra gli operatori artigianali delle due città. Obiettivo: promuovere i prodotti tipici terlizzesi sui mercati internazionali.

Ne hanno parlato nei giorni scorsi a Terlizzi l’Amministrazione comunale e una delegazione dell’Associazione Pasticcerie Storiche Biscegliesi “Il Sospiro di Bisceglie”, rappresentata dal pasticciere terlizzese Nicolò De Chirico. Presente anche una delegazione di buyer giapponesi, interessata al “Made in Puglia”.
Dopo il successo nella città natìa de “La Notte dei Sospiri”, l’idea di fondo è quella di importare il format anche nella Città dei Fiori. «In questi primi giorni ci siamo messi subito al lavoro per fare rete con le altre eccellenze enogastronomiche e artigianali delle città a noi vicine», spiega Michelangelo De Palma, assessore al Marketing Territoriale e alle Attività Produttive. «Vogliamo rilanciare e valorizzare il brand Terlizzi creando sinergie virtuose con il territorio, “vetrine” internazionali e occasioni di visibilità per i prodotti terlizzesi».

Al termine dell’incontro l’Associazione Pasticcerie Storiche Biscegliesi ha donato una scultura in legno raffigurante il famoso sospiro, in segno di auguri nei confronti del neo sindaco e della nuova amministrazione comunale.

mercoledì 13 Luglio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti